URDF - Udine

Università degli Studi di Udine
Dipartimento di Fisica
Stati e processi termici

Formazione iniziale
docenti scuola di base

Formazione iniziale
docenti scuola media

Formazione iniziale
docenti in servizio

Modulo di Formazione Insegnanti (MIF) della Scuola di base
(a cura di Marisa Michelini e Alberto Stefanel )

STATI e PROCESSI TERMICI consiste in tre percorsi formativi, finalizzati alla acquisizione di competenze progettuali e di implementazione in classe di percorsi didattici sui fenomeni termici:

  1. MIF per la formazione iniziale di docenti della scuola di base, rivolto a studenti del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria;
  2. MIF per la formazione iniziale iniziale di docenti della scuola media, é rivolto a specializzandi SSIS della classe A059
  3. MIF per la formazione in servizio di docenti della scuola di base, é rivolto a docenti di scuola materna e scuola elementare che attuano sperimentazioni in classe

Sono imperniati su analoghe proposte didattiche, che prevedono l'esplorazione prima sensoriale, poi con sensori di temperatura collegati in linea con l'elaboratore, di semplici situazioni in cui si raggiunge l'equilibrio termico, si produce il riscaldamento di sistemi, si realizzano transizioni di fase. L'approccio di tipo termodinamico, mira a far riconoscere stati e processi termici, per far emergere le diverse informazioni fornite dalla sensazione termica rispetto a quelle fornite dalla misura di temperatura, la temperatura come grandezza di stato di un sistema, la tendenza all'equilibrio di sistemi interagenti termicamente, i parametri da cui dipende il riscaldamento di un sistema, i diversi modi con cui si può effettuare tale riscaldamento e i diversi effetti che esso può produrre. La descrizione in termini di temperatura della fenomenologia indagata, costituisce premessa necessaria alla costruzione della sua interpretazione che si avvia con l'introduzione operativa del calore, riconosciuto come modalità di variare l'energia interna di un sistema nei processi di riscaldamento.
I tre percorsi formativi prevedono le stesse attività di tipo esperienziale sulla proposta didattica svolte in presenza, mentre si differenziano rispetto alle attività di tipo metaculturale e di progettazione didattica svolte in presenza e rete, che si integrano con le precedenti e con sperimentazioni condotte nelle classi.

Formazione iniziale
docenti scuola di base
Formazione iniziale
docenti scuola media
Formazione iniziale
docenti in servizio