Facoltà di Scienze, Università di Udine
Corso di Laurea in Biotecnologie (Interfacoltà)
A.A. 2005/2006

Corso di Fisica 3

Docente: Gilberto Giugliarelli
 
Orario settimanale
( dal 4/10/2004 al 2/12/2004 )
Martedi: 10.45-12.45 (aula 46)
Mercoledì: 10.45-12.45 (aula 48)

Testi di riferimento
C. R. Cantor and P. R. Schimmel, Biophysical Chemistrry, W. H. Freeman and Company, San Francisco 1980
B. Nolting, Methods in Modern Biophysics, Springer & Verlag, NewYork 2003
Lucidi delle lezioni (scaricabili da questa pagina web durante il corso)

 
Modalità Esame
L'esame finale comprende una prova scritta e un colloqio orale

Ricevimento studenti
L'orario ufficiale è:
martedi: ore 14.30-16.30
mercoledì: ore 14.30-16.30

Il docente e` comunque disponibile
a ricevere (compatibilmente con gli atri suoi impegni) anche in altri orari e giorni. Non esitare a passare direttamente dal suo ufficio e/o a contattarlo via e-mail.

 
 
 

 

Piano del corso e Materiale scaricabile

Data
Orario
(aula)
Argomenti trattati
1
Martedi
4.10
10..45-12.45
(aula 46)
Introduzione e organizzazione del corso
Richiami di Termodinamica

Richiami di termodinamica ( Ia  e IIa  Legge della Termodinamica, Energia interna, Entropia),
2
Mercoledi
5.10
10..45-12.45
(aula 48)  
Termodinamica ... continuazione.
Meccanica Statistica

Calcolo della pressione di un gas ideale e introduzione alla statistica dei microstati. Fondamenti di Meccanica Statistica: nozione di insiemi statistici.
3
Martedi
11.10
14.30-16.00
(aula ?)
Insiemi Microcanonico e Canonico. Funzione di partizione. Distribuzioni statistiche associate ai microstati.
4
Mercoledi
12.10
10..45-12.45
(aula 48)
Semplici applicazioni degli insiemi Microcanonico e Canonico. 
5
Martedi
18.10
10..45-12.45
(aula 46)
Insieme Grancanonico.
Statistica di catene molecolari
Catene molecolari. Freely jointed chain (random walk): distribuzione di probabilità della distanza end-to-end.
6
Mercoledi
19.10
10..45-12.45
(aula 48)
Freely jointed chain (random walk): distribuzione di probabilità della distanza end-to-end (continuazione) e distribuzione radiale. Freely rotating chain: distanza end-to-end. Effetti di volume escluso (alla Flory).
7
Martedi
25.10
10..45-12.45
(aula 46)
Effetti di volume escluso (alla Flory) ...continuazione.
Proteine e Protein Folding
Composizione e struttura delle proteine. Struttura secondaria e stato nativo di una proteina.  Caratteristiche del processo di folding.
8
Mercoledi
26.10
10..45-12.45
(aula 48)
Specificità del folding e transizione di folding. Modello "minimalista" (su reticolo) per il protein folding. Metodo Monte Carlo. 
9
Mercoledi
2.11
10..45-12.45
(aula 48)
Cinetica del protein folding e profilo dell'energia libera. Modello a due stati. Analisi delle varie caratteristiche della transizione di folding in un modello su reticolo.
10
Mercoledi
9.11
10.45-12.45
(aula 48)
Misfolding e Kinetic Partitioning in un modello su reticolo.
11
Martedi
22.11
10.45-12.45
(aula 48)
La dinamica molecolare e la dinamica delle macromolecole biologiche.
12
Martedi
29.11
8.45-10.45
(aula 49)
Analisi di un programma per la dinamica molecolare di macromolecole biologiche. Applicazioni varie.
13
Martedi
29.11
10.45-12.45
(aula 46)
Cambiamenti strutturali nel DNA
Caratteristiche generali della struttura del DNA. Introduzione a modelli computazionali per la denaturazione e l'unzipping del DNA basati su polimeri e co-polimeri.
14
Mercoledi
30.11
10.45-12.45
(aula 48)
Il modello zipper: dalla transizione helix-coil allo zipping del DNA.
15
Giovedi
1.12
14.45-17.45
(aula 48)
Riepilogo finale e riesame dei punti salienti di temi trattati nel corso.